L’imponente portata d’acqua del fiume Noce ha portato all’annullamento della prova di Coppa del Mondo tenutasi nello scorso fine settimana.

L’annullamento è avvenuto prima che si disputasse il round finale e dopo che era già stata corsa la seconda manche che premiava Giacomo e Maya.

A sorpresa, la classifica finale è stata stilata sulla base della sola prima manche, togliendo a Giacomo un podio meritato sul campo.

Nelle foto Giacomo e Maya impegnati sulle impetuose acque del Noce.